Ambientato fra le metropoli della costa Est e il Sud del paese, fitto di vicende e personaggi, “Franklin Evans, l’ubriaco” è un romanzo tutto da scoprire, incentrato su una rivalità sanguinaria tra due belle e giovani donne rivali in amore per il giovane Evans. Una rivalità inconsueta che sfocia in un terribile delitto. Un delitto quasi perfetto, se non fosse per l’insistenza investigativa di un parente dell’assassinata che, da solo, si ostina a non credere alla ricostruzione ufficiale. Un Whitman inconsueto, dunque, che in alcune pagine rimanda al genio di Poe, che aveva conosciuto davvero da ragazzo. E anche un’altra figura di donna perduta…

Curatore: L. Crescenzi
Editore: Mattioli 1885
Collana: Classici
Anno edizione: 2017

L’ALCHIMISTA NON percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille). La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi ci ritiene utile.