Gli agenti della Polizia di Stato di Agrigento hanno operato un blitz finalizzato a bloccare una banda di spacciatori di droga, attiva nella zona. Gli arresti sono maturati nell’ambito di alcune indagini effettuate e grazie ad alcune intercettazioni ambientali. 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 4 ai domiciliari. Al centro dell’indagine c’è il Consorzio 3 Sorgenti di Canicattì, in cui si sarebbero svolte le indagini ambientali da parte degli agenti. È finito in manette anche il Presidente del consorzio, l’avvocato Calogero Mattina, professionista molto conosciuto nel luogo al quale sono stati concessi i domiciliari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here