Rifiuti Sicilia: Prestigiacomo incalza contro Lombardo

“A Lombardo e Lumia ricordo rispettosamente il dato di fatto che dove il ciclo dei rifiuti funziona, in Europa, ci sono i termovalorizzatori; dove invece funzionano mafia e camorra ci sono le discariche. E il disco rotto sul vecchio piano non fa più effetto. Quel piano per quanto mi riguarda e’ seppellito. Da oltre due anni aspettiamo alternative”. Con questa dichiarazione Stefania Prestigiacomo, Ministro dell’Ambiente, incalza nella diatriba accesa fra lei ed il Governatore della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo nel tentativo di evitare l’attuazione di un piano per una mega discarica in provincia di Enna che Lombardo pare voglia comunque realizzare.