Previsto per lunedì 18 ottobre l’arrivo dell’Esercito nel capoluogo calabro. I militari avranno il compito di sorveglianza e assistenza alla popolazione del luogo, oltre a dover aiutare le Forze dell’Ordine nella lotta contro la ‘Ndrangheta. Lo scopo dunque è quello di garantire un controllo continuativo nella zone più a rischio ed il provvedimento arriva dopo l’ultima intimidazione perpetrata ai danni del Procuratore Generale di Reggio Calabria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here