Lunedì 18 ottobre la Polizia e i Carabinieri hanno forzato un blocco dei manifestanti a Terzigno, quest’ultimi a seguito di questa forzatura, hanno lanciato sassi e bottiglie contro gli uomini delle forze dell’ordine. I manifestanti avevano improntato un blocco stradale per impedire ai camion della nettezza urbana di sversare il loro contenuto nella discarica. Ci sono stati dei momenti di fortissima tensione fra le due fazioni e i cittadini che manifestavano avevano realizzato anche una barricata sulla strada. In totale sono stati danneggiati 16 automezzi e sul luogo è rimasto un presidio di manifestanti formato da circa 200 persone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here