I Love… Marco Ferreri

Marco Ferreri è stato uno dei grandi maestri del cinema italiano: dissacrante e anticonformista, sempre in bilico tra l’ironico e il grottesco più estremo, ha diretto dei film originali e graffianti, che hanno fatto storia, conseguendo spesso grandi incassi al botteghino. Eppure, a vent’anni dalla sua prematura scomparsa, è stato quasi dimenticato dall’immaginario collettivo. Una vera e propria “uccisione”, neanche tanto metaforica. Ho immaginato un misterioso detective, che si muove come un personaggio d’altri tempi, compie una inchiesta personale su questo ipotetico “delitto”. Attraverso l’analisi di alcune delle sue opere maggiormente significative, interviste ad esperti e studiosi della “settima arte”, testimonianze di chi lo ha conosciuto e immagini di repertorio, il bizzarro investigatore arriva a individuare il “colpevole”: quella società dei consumi che il regista ha sempre stigmatizzato, fin da tempi non “sospetti”. Una società ulteriormente peggiorata dall’avvento della televisione commerciale con annessi reality show, dall’uso sconsiderato dei social network e conseguente imbarbarimento dei rapporti umani, dall’omologazione culturale e dall’appiattimento impostoci dalla globalizzazione. La peculiarità di Ferreri consiste proprio nell’aver precorso i tempi: il suo essere geniale è quindi nella preveggenza di un futuro pieno di alienazione e di frustrazione.

Titolo originale: I Love… Marco Ferreri
Durata: 90′
Regia: Pierfrancesco Campanella

Cast (voci): Michele Placido, Piera Degli Esposti, Orio Caldiron, Franco Mariotti, Fabio Melelli, Mario D’Imperio, Emanuele Pecoraro
Cast: Fabrizio Rampelli, Chiara Campanella, Matteo Campanella, Carla Dujany Solaro, Andrea Falconi, Maria Rita Hottò, Marco Werba, Ermanno Ribaudo
Produzione: Cinedea srl
Distribuzione: Cinedea srl