Il boss della ‘Ndrangheta, Antonino Cortese, arrestato al valico italo-sloveno di Fernetti, proclama la sua innocenza riguardo alle accuse di essere stato l’esecutore materiale degli attentati al Procuratore Di Landro e al Procuratore Generale di Reggio Calabria. Cortese ha dichiarato agli inquirenti: “Vi state sbagliando. Con queste accuse io non c’entro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here