Il GIP di Roma ha concesso gli arresti domiciliari alla moglie di Gennaro Mokbel, Giorgia Ricci, anch’ella coinvolta nell’inchiesta sul maxi riciclaggio di 2 miliardi di euro, in quanto pare sia affetta da sclerosi multipla. L’istanza era stata presentata dal legale della donna il quale sosteneva l’incompatibilità del regime carcerario rispetto alle condizioni di salute di Giorgia Ricci. L’avvocato ha inoltre ribadito che la malattia della signora è progredita causando danni definitivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here