Immaginate due stanze. Una con 9 ladroni ed 1 onesto. L’altra con 9 onesti ed 1 ladrone. Nella prima stanza le voci dei ladroni saranno così alte, da silenziare l’onesto. Nella seconda stanza le voci degli onesti saranno così alte da silenziare (e cacciare) il ladrone. La prima stanza è l’Italia di oggi, colma di partiti “ladroni” che silenziano i pochi onesti. La seconda stanza è quella che tutti noi potremmo avere se votiamo avendo memoria!

Non fatevi ingannare dai “finti scandali” montati ad arte dalla stampa di “regime” ma chiedetevi sempre il perché delle cose e soprattutto analizzate la realtà per ciò che è e non per ciò che ci viene presentato. Ricordate le promesse non mantenute, i veri scandali e le condizioni nelle quali la maggior parte di noi si “ritrova” e come hanno ridotto il nostro paese. Ricordate le condanne dei vari personaggi politici, la concussione con le mafie, con le grandi lobby. Ricordate gli scandali di Banca Etruria, del Monte dei Paschi di Siena e di altre banche. Ricordate quanti amici e “amici di amici” hanno sistemato per creare questo sistema. Ricordate, fate uno sforzo, poi aprite gli occhi e votate con il cuore, pensando per una volta al futuro delle nuove generazioni.

Qual è il nostro lascito?. Una società che si arrende alla corruzione o che orgogliosamente la combatte?.

Votare è importante. Non andare a votare, equivale a far scegliere ad altri il nostro futuro. Diffidate da chi dice che il voto è inutile o che si andrà a votare il meno peggio. Diffidate da chi vuol far apparire tutti uguali. Diffidate!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here