Franco Mineo, deputato dell’Assemblea regionale siciliana, è indagato dalla DIA di Palermo per intestazione fittizia di beni. Secondo gli inquirenti, Mineo, esponente del PDL siciliano, sarebbe il prestanome di Angelo Galatolo, cugino di un noto boss mafioso.