25 fermati e fra questi anche l’attaccante dell’Avellino, Biancone che in passato giocò anche con il Sorrento. Gli arresti sono maturati nell’ambito di un’indagine sul caso di una partita truccata e nello specifico: Sorrento – Juve Stabia giocata il 5 aprile 2009. Secondo gli inquirenti, truccare la partita, occorreva a favorire il clan dei D’Alessandro che gestisce il giro di scommesse clandestine. Fra i fermati ci sarebbe anche un’avvocatessa e la moglie di un finanziere. Tutti sono accusati di usura, estorsione e associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here