Con queste parole ha esordito il Governatore della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo ai presunti attacchi politici che gli vengono rivolti. Il Governatore ha aggiunto: “Vogliono fermare esperienza politica di rinnovamento. Un nuovo esposto è stato presentato, stavolta alle Procure di Messina e Palermo, lo scopo dell’iniziativa è di individuare i registi, i ‘pupari’ della squallida ed interessata strategia dettata da logiche malavitose o politico-affaristiche, che attraverso una martellante campagna di stampa e una indagine giudiziaria, mirerebbe a fermare l’esperienza politica di rinnovamento portata avanti da Lombardo e dal suo governo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here