Pietro Scaglione era il Procuratore di Palermo quando nel 1971 fu ucciso perché stava indagando sulla scomparsa del giornalista del quotidiano L’Ora, Mauro De Mauro. A sostenerlo è un manoscritto consegnato da Massimo Ciancimino, figlio di Vito Ciancimino, ex sindaco mafioso del capoluogo siciliano, ai PM che ancora stanno indagando sulla scomparsa e l’omicidio del cronista. De Mauro fu ucciso il 16 settembre del 1970 e per questo delitto è attualmente imputato sotto processo il boss Totò Riina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here