Secondo il Sottosegretario Nicola Mantovano i tafferugli che si stanno verficando in questi giorni a Terzigno e Boscoreale, sono di matrice anarco-insurrezionalista, ossia generati da personaggi che utilizzano il disagio delle popolazioni del luogo per dar vita a delle vere e proprie guerriglie urbane che dovrebbero mirare a destabilizzare il Governo italiano. Mantovano infatti ribadisce che gli scontri potrebbero essere causati per finalità eversive e collegate all’area antagonista e di conseguenza non sarebbero generate dai cittadini che stanno protestando pacificamente.