Continuano gli atti intimidatori nei confronti di alcuni sindacati. Giorni fa è toccato ad alcune sedi della CISL ora a Vicenza, contro la sede del sindacato UIL sono state lanciate delle uova e sui muri, apposte delle scritte in cui viene accusato Marchionne di essere il burattinaio della UIL ed in cui il sindacato stesso viene tacciato come ‘Servo’ del potere. Il Segretario provinciale della UIL, Riccardo Dal Lago ha commentato: “Si tratta di un atto di vandalismo politico che crea tensioni e disagio”..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here