Ormai tutta l’Italia è un continuo tremore, eventi sismici media, piccola e grande portata si stanno susseguendo da un anno e mezzo a questa parte. Stavolta è toccata alla provincia di Cuneo, proverbialmente non sismica, in cui si sono verificati 4 eventi sismici in sequenza di magnitudo 2.4, 2.2 e 2.8 Richter. La prima scossa è stata avvertita dalla popolazione alle 22,40 di sabato 23 ottobre, seguita da un’altra dopo soli 5 minuti, di pari intensità. Mentre la terza scossa avvertita ha avuto una magnitudo leggermente inferiore, 2.2 gradi Richter alle 23,13. Ed infine la quarta scossa di terremoto che ha avuto un’intensità superiore, 2.8 Richter, è stata avvertita dopo pochi minuti dalla terza. Secondo quanto riferisce la Protezione Civile pare che non ci siano stati danni a cose o persone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here