Bisogna restituire dignità ai quartieri di periferia cominciando a fornire i servizi necessari e assistenza per i cittadini.

Mi chiedo come si fa a credere alle parole ed alle mille promesse  della politica?
Soprattutto quando non si è in grado fare nemmeno delle piccole cose concrete per iniziare a restituire dignità ai quartieri periferici della nostra città.
Questo grido d’allarme è lanciato da un cittadino romano residente nel quartiere Tor Sapienza.
Provate a recarvi in particolare a Via Emilio Longoni, perchè è lì che io abito ed è lì che ogni giorno ed ogni sera passo per fare rientro a casa dopo una lunga giornata di lavoro.
Mi direte voi, passandoci e restando allibiti di fronte allo squallore e all’abbandono di questa parte di città, che in fondo questa è solo una delle tante vie che simboleggiano il degrado e lo stato di abbandono cui è lasciata la nostra periferia.
Ma non può e non deve essere un motivo per far passare in silenzio quello che vedo ogni giorno, sporcizia, divani e elettrodomestici abbandonati lungo la strada, ed una vegetazione a dir poco incolta che diventa ricettacolo per cani randagi, gatto e ancor peggio topi…..
Per non parlare (e questo è il problema più grande e più delicato) dello scandalo della continua presenza a qualunque ora del giorno e della notte di numerosi TRANSESSUALI in continua attività.

NON NE POSSIAMO PIU’!!

Persino dal balcone della mia nuova casa, si vede sia di giorno che di notte, un osceno giro di prostituzione.
I loro protettori sono quotidianamente presenti nella via, senza alcun timore..addirittura vivono in baracche mimetizzate nel bordi della strada..
A poche centinaia di metri da dove i transessuali svolgono la loro “attività” ci sono i giardinetti pubblici dove i nostri figli trascorrono i loro pomeriggi…e credo di aver detto tutto: palesemente sono due immagini che non vanno molto d’accordo tra loro,no?!?
E’ incredibile che si affermi da più parti che si vuole riportare la gente a vivere nei quartieri, quando poi si è obbligati a vivere in questo scempio!!
E’ troppo chiedere un decoro e una qualità della vita, di cui ogni cittadino ha diritto????..Se non altro perché lavora e paga le tasse come gli altri che abitano al centro di Roma.
Spesso questi problemi vengono discussi per un po’, per far tacere gli animi viene fatta intervenire autorità e poi tutto cade nel dimenticatoio.
Qui è in atto un vero ABBANDONO DELLA STRADA E DEI DIRITTI DI CHI CI ABITA….
Da troppo tempo non ci sono più controlli delle forze dell’ordine, questa strada è diventata terra di nessuno ed è INACCETTABILE per chi come me, ma non sono l’unico, ha fatto e deve fare sacrifici per comprarsi una casa, per poi aver paura a certe ore di far rientrare a casa la propria compagna da sola, o di fare una passeggiata…senza considerare, ma questo è il minimo l’imbarazzo di invitare qualcuno o di percorrere con un’estraneo al quartiere il tratto di via Longoni a ridosso della Collatina…perché poi, forse, è questo il problema di noi italiani che quando poi passa lo schifo e lo stupore iniziale, ci si abitua e si pensa(e ciò che è ancora più grave) ci si convince che da non si potrà mai cambiare nulla e allora si sta zitti.

Magari ci vorrà del tempo, ma si deve pur iniziare in un modo o nell’altro a far sentire il proprio disagio, a porre a chi di dovere delle domande e a pretendere soprattutto delle risposte e dei provvedimenti risolutivi.

Sembra che le istituzioni si siano dimenticate di noi, forse troppo impegnate in altre faccende, ma io devo far sentire la mia voce, per quanto piccola nella moltitudine, perché NON VOGLIO E NON ACCETTO
che nessuno intervenga a far rispettare delle leggi, che mi pare ci siano…o anche stavolta devo pensare che sono leggi che vengono applicate solo per chi e quando si vuole?

Mi rifiuto di credere di essere considerato diversamente da un qualunque altro cittadino romano solo perché vivo in un quartiere periferico.

Le istituzioni si sono dimenticate di noi..perchè nessuno interviene?

NON E’ UNA QUESTIONE RAZZIALE.. MA DI LEGALITA e DI RISPETTO!

Rispetto per chi ama questa città e non solo i monumenti e le grandi vie , ma anche la periferia, per che vive e lavora  e quando rientra a casa e vuole solo ciò che gli spetta.

CHIEDIAMO UN AIUTO SINCERO E LEALE!!

Cordiali Saluti.

ABITANTI VIA LONGONI – ROMA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here