Indagate 6 persone e sequestrati 5 milioni di beni nell’ambito di una inchiesta della Procura della Repubblica di Catania. Fra i beni sequestrati c’è un’impresa individuale e diversi rapporti bancari. Effettuate anche numerose perquisizioni. Gli indagati sono accusati di truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche, intestazione fittizia di beni, riciclaggio e frode fiscale. L’operazione è stata coordinata dalla DDA di Catania e sono tutt’ora in corso indagini tra Catania, Siracusa e Roma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here