In una nota emanata mercoledì 27 ottobre dall’Ente Regione Calabria che autorizza lo sversamento nel territorio di circa 300 tonnellate di rifiuti, si apprende quanto segue: “L’ufficio del Commissario delegato al superamento dell’emergenza sui rifiuti della Regione Calabria ha un’apposita ordinanza per solidarizzare con la Regione Campania relativamente al grave problema che stanno vivendo in queste ore le popolazioni di alcuni centri campani a causa dell’emergenza rifiuti. Dopo un’approfondita interlocuzione con la Protezione civile nazionale e la stessa Regione Campania e tenendo conto dell’odierno Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia, siamo giunti a questa ordinanza con la quale viene limitato il conferimento di non oltre trecento tonnellate giornaliere di rifiuti, provenienti dalla vicina Campania, che non pregiudicheranno, in alcun modo, il flusso ed i quantitativi disponibili per i rifiuti calabresi verso una struttura privata nel territorio di Pianopoli. Allo stesso tempo occorre dire che l’impegno della Protezione civile nazionale è quello di ridurre al minimo i quantitativi di rifiuti da conferire nella nostra regione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here