Andrea Maddaffari, vice Presidente della società immobiliare Kreiamo, è stato condannato dal GUP di Milano, Donatella Banci Buonamici, in un processo con rito abbreviato, a sei anni di reclusione per concussione con la ‘Ndrangheta. Il processo è il culmine di un’inchiesta sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta nel settore edile e del movimento terra particolarmente incentrato nella zona sud-ovest di Milano. Il Giudice Banci Buonamici ha condannato anche degli esponenti della cosca mafiosa Barbaro-Papalia a 8 anni e 8 mesi di reclusione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here