36 Torino Film Festival: LA MAMAN ET LA PUTAIN di Jean Eustache

Uno dei capolavori del cinema e degli anni Settanta, ensemble da camera a tre voci nell’indimenticabile interpretazione di Jean-Pierre Léaud, Bernadette Lafont e Françoise Lebrun. Alexandre, Marie e Veronika si amano, s’incontrano, s’intrecciano, si parlano, in un susseguirsi di commedia e dramma. Spiazzante nel tenero sguardo sul vuoto, il film attraversa ripetute stazioni in interno ed esterno, tra corpi e parole in movimento incerto intorno all’amore. In un materico bianco e nero, si muove in territori tra privato e pubblico capaci di incidere il tempo.

Nazione: Francia
Anno: 1973
Durata: 217′

Sezione:
– JEAN EUSTACHE


Cast and Credits

regia, sceneggiatura/director, screenplay
Jean Eustache
fotografia/cinematography
Pierre Lhomme
montaggio/film editing
Jean Eustache, Denise de Casabianca
suono/sound
Jean-Pierre Ruh, Paul Lainé
interpreti e personaggi/cast and characters
Jean-Pierre Léaud (Alexandre), Bernadette Lafont (Marie), Françoise Lebrun (Veronika), Isabelle Weingarten (Gilberte), Jacques Renard, Jean-Noël Picq, Jean Doucher, Jean Eustache (l’uomo al supermercato/man at the supermarket)
produttore/producer
Pierre Cottrell
produzione/production
Élite Films, Ciné Qua Non, Les Films du Losange, Simar Films, V.M. Productions