36 Torino Film Festival: THE WHITE CROW di Ralph Fiennes

Un giovane di ventidue anni appena, con uno stretto abito scuro e un basco nero, si trova su un aereo in volo da San Pietroburgo a Parigi. È il 1961 e Rudolf Nureyev, non entrato ancora a far parte della leggenda, è membro del rinomato Kirov Ballet e per la prima volta sta viaggiando oltre i confini dell’Unione Sovietica. La vita parigina seduce presto il giovane ballerino desideroso di godere di tutta la cultura, l’arte e la musica che l’affascinante città può offrire. The White Crow, basato sulla biografia di Julie Kavanagh, è la storia di un incredibile viaggio intrapreso da un artista unico che rivoluzionerà per sempre il mondo della danza.

Nazione: UK, Serbia, Francia
Anno: 2018
Durata: 122′

Sezione:
– FESTA MOBILE

Cast and Credits

regia/director
Ralph Fiennes
sceneggiatura/screenplay
David Hare
fotografia/cinematography
Mike Eley
montaggio/film editing
Barney Pilling
costumi/costume design
Madeline Fontaine
scenografia/production design
Anne Seibel
musica/music
Ilan Eshkeri
interpreti e personaggi/cast and characters
Oleg Ivenko (Rudolf Nureyev), Ralph Fiennes (Pushkin), Louis Hofmann (Teja Kremke), Adèle Exarchopoulos (Clara Saint), Sergei Polunin (Yuri Soloviev), Olivier Rabourdin (Alexinsky)
produttore/producer
Gabrielle Tana
produzione/production
BBC Films, Magnolia Mae Films, Metalwork Pictures, Lonely Dragon Productions, Montebello Productions