36 Torino Film Festival: SEGUNDA VEZ di Dora García

Un film su Oscar Masotta, fondamentale teorico delle avanguardie argentine fra gli anni Cinquanta e Settanta le cui idee sulla psicanalisi lacaniana, la politica e l’arte (fra happening e opere dematerializzate) cambiarono la scena artistica di Buenos Aires prima dell’avvento della dittatura e della conseguente fine delle avanguardie. Il titolo viene dall’omonimo racconto di Julio Cortázar, che racconta il clima di psicosi e incertezza provocato dal trauma delle sparizioni in Argentina.

Nazione: Belgio, Norvegia
Anno: 2018
Durata: 94′

Sezione:
– TFFDOC/INTERNAZIONALE

Cast and Credits

regia/director
Dora García
fotografia/cinematography
Vincent Pinckaers
montaggio/film editing
Simon Arazi
musica/music
Jan Mech
produttore/producer
Auguste Orts
coproduzione/coproduction
Norwegian Artistic Research Programme, Oslo National Academy of the Arts, Flanders Audiovisual Fund, Trondheim kunstmuseum, Tabakalera, Lux, Independent Cinema Office, Image/Mouvement Centre national des arts plastiques, FIDLab, Universidad Torcuato Di Tella, Kask – School of Arts Gent