36 Torino Film Festival: 4 BÂTIMENTS, FACE À LA MER di Philippe Rouy

Lo sguardo costante di una webcam coglie uno spazio devastato da un male invisibile come la radioattività, ma paradossalmente cattura anche la bellezza della natura dopo una catastrofe della portata di Fukushima. Gli addetti si muovono come astronauti nell’area deserta della centrale, dove l’unica presenza sembra essere quella delle sostanze radioattive che ondeggiando si disperdono nell’aria.

Nazione: Francia
Anno: 2012
Durata: 47′

Sezione:
– TFFDOC/APOCALISSE

Cast and Credits

regia, montaggio, suono/director, film editing, sound
Philippe Rouy