L’Alchimista e HeartSocial danno vita al progetto: Squadre calcetto per bambini ROM

Il volto dei minori è stato pubblicato, poiché in possesso dell'autorizzazione. E' vietata la riproduzione della foto senza espressa autorizzazione,

L’integrazione, per sconfiggere i pregiudizi.

L’iniziativa non parte dalle Istituzioni, ma da L’ALCHIMISTA con la comunità dei rom a Pescara. Un modo per giocare e integrare la vita dei bambini rom, con i gagge (così i rom chiamano i non rom), per combattere il pregiudizio e il rischio di devianze che potrebbe aumentare quando i bambini non hanno luoghi e spazi in cui incontrarsi e crescere bene insieme. Il progetto nasce in un quartiere di case popolari, che troppo spesso appare come un mondo a parte, quasi un ghetto. Lo sport, diventa quindi, il modo di distruggere muri per costruire solidarietà, con il coinvolgimento di chi ha voluto lasciarsi coinvolgere. L’obiettivo è quello di togliere dalla strada i giovani ROM e metterli sulla strada giusta, che è quella della legalità e dell’integrazione. Per questo il calcio è un veicolo straordinario. L’ALCHIMISTA, fornirà tutte le divise per i bambini e si occuperà di organizzare un piccolo torneto con simpatici giocattoli in premio per tutti i bambini.