Covid-19: ASSOMILITARI a fianco della popolazione italiana, lancia video “motivazionale”

In questo momento difficile a causa dell’emergenza sanitaria del Covid-19, Assomilitari per fronteggiare questo periodo altamente stressante e doloroso vissuto dai cittadini, ha messo in campo varie attività. Una di queste verte sulla potenzialità che possiede la “musica” di donare serenità benessere psico-fisico.

Proprio in questa ottica lancia un video “motivazionale” prodotto ed interpretato dai soci di Assomilitari, che sono anche appartenenti alle Forze Armate italiane, nello specifico all’Esercito Italiano.

Il brano “Piove” presente nel video è stato scritto dal C.le Magg. Ca. Sc. Remo Elia in collaborazione con Luca Sala, cantato dal C.le Magg. Alfonso Minzulli e prodotto in collaborazione con la Ed. Musicali A. Ferrieri.

 

Il Presidente Assomilitari, Maresciallo Carlo Chiariglione commenta: « Quando abbiamo proposto loro questo progetto finalizzato al benessere della popolazione italiana, tutti hanno da subito espresso assoluto e totale impegno. Per tutti i partecipanti al progetto, aver la possibilità di aiutare il prossimo, “l’ultimo” parafrasando San Francesco d’Assisi patrono di Assomilitari, è stato un atto dovuto per umana etica e altruismo e militare professionalità . Considerateci una sincera e disinteressata risorsa per qualsiasi necessità, nessuno rimane indietro».

Con il video, per la regia e montaggio del C.le Magg. Sc. Francesco Paolo Vella, Assomilitari vuole ringraziare tutto il personale civile o militare che, vestendo una qualsiasi uniforme o divisa, sta giorno dopo giorno dedicando tutto se stesso al prossimo, arrivando, in alcuni casi, anche a morire per compiere il proprio servizio. Ma non solo. Esorta la popolazione a non mollare perchè tutto finirà facendo tornare il “sole”.

Assomilitari lancia l’hastag #Nessunorimaneindietro

Assomilitari è la prima e unica associazione di categoria riferita al personale in servizio attivo e in quiescenza del ruolo Graduati e Truppa, riconosciuta dal Ministro della Difesa attraverso Decreto Ministeriale del 7 febbraio 2018.

L’idea di Assomilitari nasce nel 2000 da una visione dell’attuale Presidente, Maresciallo Carlo Chiariglione, quando all’epoca, già Graduato, riconosceva la necessità di fondare una associazione sotto cui riunire tutto il personale “Volontario” delle Forze Armate, al fine di renderlo coeso, quindi, supportarne, rafforzarne, gratificarne e tutelarne la figura umana e professionale.

Le finalità di Assomilitari sono varie e di seguito si danno giusto alcuni elementi significativi.

ASSOMILITARI, sodalizio apolitico non a scopo di lucro, l’adesione è aperta a chiunque e completamente gratuita, ha come scopo il concorrere al benessere totale degli associati, attraverso ogni tipologia di azione e di supporto, assistendoli, tutelandoli e rappresentandoli in qualsiasi iniziativa e ambito della loro vita, promuovendone al contempo, lo sviluppo professionale, sociale, sportivo, culturale, etico, solidale ed economico, ovvero sostenendoli in ogni ambito privato e professionale d’interesse necessario o richiesto. Contestualmente, promuove l’amore, la difesa e la fedeltà alla Patria, la salvaguardia delle Istituzioni e la vicinanza e il sostegno ai cittadini; migliora l’”immagine” del personale in uniforme attraverso un’etica e sostenibile campagna mediatica rivolta a tutti i cittadini; Incrementando i rapporti internazionali con analoghe associazioni, al fine di favorire lo scambio culturale, tecnico, metodologico e solidale tra le stesse; diffonde la cultura della solidarietà, partecipando e/o organizzando attività di volontariato e di beneficenza.

Assomilitari è da sempre vicina alla popolazione civile in difficoltà. A conferma, un anno fa in questi stessi giorni, partiva in bicicletta da Cuneo per arrivare in otto giorni con otto tappe fino all’Aquila a consegnare al reparto neonatale dell’Ospedale della medesima città, i fondi ricavati da una doppia raccolta effettuata sul territorio e via Web.