“Tuteliamo il Made in Italy” è la campagna di comunicazione della FNOVI – Federazione Nazionale dei Medici Veterinari, che ha ottenuto il patrocinio del MIPAAF – Ministero delle Politiche agricole e forestali, volta a diffondere il fondamentale lavoro svolto dai Medici Veterinari a controllo dei prodotti alimentari italiani che hanno reso famoso il marchio “Made in Italy” in tutto il mondo, e a riscontro della salubrità delle materie prime alla base della loro produzione.
Alimenti di origine animale sicuri e di alta qualità, sono evidentemente essenziali per la tutela della salute pubblica, e al tempo stesso ben rappresentano la bella immagine del nostro Paese nel mondo, con le sue grandi risorse alimentari che sottoposte a controlli rigorosi e puntuali su tutta la filiera, garantiscono le loro buone proprietà. I medici veterinari controllano il cibo che arriva sulle nostre tavole, accertando a monte la salute degli animali, e proteggendo così ogni giorno la salute delle persone e quella del pianeta.
I Medici veterinari prevengono le malattie, le curano, ne riducono la diffusione, garantiscono che gli alimenti di origine animale siano prodotti e mantenuti adatti al consumo umano. Ciò secondo i dettami della Costituzione che definisce la salute pubblica come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività.
Nei difficili tempi di emergenza sanitaria ed economica che stiamo vivendo, l’importanza del comparto alimentare quale leva strategica del made in Italy, il ruolo fondamentale nella bilancia commerciale nazionale, e quello di formidabile, trainante driver del settore export in termini di fatturato, immagine e brand, risultano più evidenti, così come la questione della tutela e garanzia di questo patrimonio che è quotidianamente assicurata dal lavoro e dai riscontri scientifici dei Medici veterinari. Il buon cibo è potuto così diventare la prima ricchezza del Paese con la cosiddetta filiera agroalimentare estesa, quella che va dai campi agli scaffali e alla ristorazione, che fattura miliardi di euro ed offre lavoro a milioni di occupati. Ciò anche perché, grazie a questi controlli, il cibo italiano è diventato nel mondo anche sinonimo di salute.
Per maggiori informazioni visita il link https://piaceremediciveterinari.it/made-in-italy