Alcol e droga alterano lo stato di coscienza, chi ne usa mette spesso in atto comportamenti dannosi per la propria e altrui salute: risse, incidenti stradali, rapporti sessuali non protetti. Su questi argomenti i ragazzi dell’istituto d’arte Toschi di Parma hanno riflettuto e ora informano i loro coetanei, attraverso servizi audio, in onda su www.radiofficina.it a partire dal 27 maggio. Sei le classi coinvolte. Ogni classe, un tema: alcol; cannabis; smart drugs; eroina; lsd, ketamina, anfetamine; cocaina.
E’ il risultato del progetto realizzato dall’Unita’ di Strada dell’Ausl di Parma, con la collaborazione di Radiofficina- progetto Sms (iniziativa di Fondazione Cariparma) e dell’ Istituto Toschi, per la prevenzione dei rischi correlati all’uso di sostanze. Un intervento interattivo, rivolto ai ragazzi dai 14 anni in su, ‘con lo scopo di informare, ma anche di capire i pensieri e le strategie utilizzate dagli adolescenti in situazioni di rischio, per raccogliere proposte concrete e piu’ efficaci, proprio perche’ pensate dai ragazzi stessi’. Gli operatori dell’Unita’ di Strada hanno presentato agli studenti del Toschi i servizi, hanno parlato loro di prevenzione, hanno dato materiale informativo. Poi, la parola e’ passata ai ragazzi, per raccontare le sostanze stupefacenti e i loro effetti.

fonte aduc