L’Assemblea nazionale ha adottato in prima lettura, ieri 3 maggio, e con la sorpresa generale, una proposta di legge del Nouveau Centre che vieta l’uso degli interferenti endocrini, come ftalati e parabeni. Il testo, che vedeva l’opposizione del partito di Governo Ump, era stato respinto ad aprile in commissione affari sociali.
Alcuni ftalati, che sostituiscono la plastica, sono gia’ vietati per i giochi e per gli articoli per l’infanzia. Si tratta di sostanze chimiche molto presenti in diversi prodotti: imballaggi, adesivi, pitture, vernici, smalto per le unghie, lacce per i capelli, profumi, etc. Diversi studi scientifici hanno evidenziato che gli ftalati hanno effetti deleteri sulle capacita’ riproduttive maschili delle specie umane.
I parabeni, presenti per esempio nei prodotti di bellezza (deodoranti, creme, etc…) sono anch’essi sospettati di provocare nelle donne il cancro al seno e di essere nefasti per la fertilita’ maschile.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here