“Di questo passo il presidente del Consiglio farà la fine di Caligola, nominando sottosegretario anche il suo cavallo” così Massimo Donadi, capogruppo di IDV alla Camera, commenta ironicamente la nuova infornata di sottosegretari.

“Siamo al mercato delle vacche, alla compravendita parlamentare spudorata, una vergogna, un’offesa alle istituzioni e al Parlamento. Andrà avanti così, altre nomine verranno, altri cavalli, altro giro, altra corsa: l’importante per il presidente del Consiglio è galleggiare e garantirsi l’impunità mentre il paese affoga” conclude Donadi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here