“Dette da Berlusconi, più che riforme sono minacce alla democrazia. Il presidente del Consiglio non conosce il concetto di democrazia, non ha la più pallida idea di cosa sia l’equilibrio tra poteri. L’unica idea che alberga nella sua mente è quella padronale, di un uomo solo al potere, concezione che non appartiene alla democrazia. Al netto della campagna d’odio contro pm e magistratura, insulti da osteria contro gli avversari e balle colossali non rimane che un angosciante vuoto nelle sue parole” così Massimo Donadi, presidente dei deputati di IDV, commenta le parole del premier da Crotone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here