Oggi, insieme ai colleghi Sophie In’t Veld e Luigi de Magistris, ho presentato un’interrogazione scritta alla Commissione europea sul ddl intercettazioni“. Lo annuncia Sonia Alfano, membro della Commissione LIBE al Parlamento europeo e Presidente dell’Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia. “Non possiamo permettere che il governo approvi una legge simile, che farebbe scempio delle indagini antimafia già messe a dura prova da tagli economici e da altri provvedimenti scellerati -sottolinea- e della libertà di informazione, di per sè quasi nulla nel nostro Paese, come rivelato dai report delle fondazioni internazionali sulla libertà di stampa. Condurremo una lotta durissima contro questa legge-bavaglio provando tutte le strade percorribili -conclude- affinchè l’ennesimo disegno autoritario del governo italiano non si concretizzi“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here