Il Ministro degli Esteri Franco Frattini evidentemente confonde le Ong con i partiti politici“. E’ quanto afferma Sonia Alfano, deputato europeo di Italia dei Valori, in merito alle dichiarazioni polemiche rilasciate alla stampa dal Ministro, che ha definito ‘indegno’ il rapporto di Amnesty International. L’Ong ha accusato il governo italiano di essere razzista, sulla base dei respingimenti in mare e di maltrattamenti perpetrati ai danni dei Rom. “Purtroppo -sottolinea Sonia Alfano- Amnesty International ha ragione a protestare nei confronti del nostro governo sul tema dell’immigrazione. L’Ong non si basa su un’ideologia preconfezionata -prosegue- ma stila rapporti dati alla mano e lo fa in difesa dei diritti umani e non di una poltrona ministeriale. Per questo motivo Frattini dovrebbe fare ammenda e chiedere piuttosto al Ministro Maroni di chiarire al Paese e agli organi internazionali il perchè di questo clima di odio e tensione nei confronti dei Rom e dei migranti provenienti dalla Libia, e come intende il governo rimediare -conclude- ad una situazione che rende impossibili la civile convivenza e l’integrazione“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here