Arrestati due fratelli albanesi e un veneziano rei di aver compiuto traffici di stupefacenti nella città di Venezia. La banda operava nel centro storico del capoluogo lagunare e gli arresti sono scattati nell’ambito di una indagine in svolgimento per traffici di eroina fra la riviera del Brenta e il Veneto orientale.