“Sono d’accordo con Antonio Di Pietro sull’inopportunità di un governo Monti. Non perchè disistimi Mario Monti, personalità di riconosciuta professionalità, ma perchè credo che il Paese abbia bisogno di tornare subito al voto e non di vivere un momento di stallo con un governo tecnico, che nel caso specifico peraltro rappresenta il mondo delle banche e dei poteri forti. Non è questo ciò di cui il Paese necessita. Si vada al voto, anche perchè è evidente che la legge elettorale non è stata cambiata fino ad ora e non sarà un anno di governo tecnico, con dentro i residui del PdL, a cambiarla. Sostituire il comandante di una nave che non riesce ad andare avanti e lasciare pressochè intatto l’equipaggio non servirà a nulla. L’Italia ha subìto una terribile perdita di credibilità in ambito internazionale, certamente non solo per questioni economiche, ed è ora di cambiare rotta”.

E’ quanto afferma l’eurodeputata dell’IdV Sonia Alfano, commentando le polemiche seguite alle dichiarazioni del Presidente di Italia dei Valori Antonio Di Pietro sulla crisi di governo che si aprirà a breve.

“A chi dice che dichiararsi contrari al governo Monti è demagogia, rispondiamo che si tratta di affrontare la realtà nell’interesse dei cittadini, e lo diciamo con la consapevolezza che saranno ben pochi coloro che avranno il coraggio di dire cosa pensano realmente” ha aggiunto.

“Per quanto riguarda lo scivolone di ieri sera sulle coppie omosessuali, credo sia stato saggio da parte di Di Pietro chiedere scusa a chi si è sentito offeso. Del resto lui, così come l’Italia dei Valori – conclude l’eurodeputata – ha sempre appoggiato concretamente le battaglie del mondo LGBT, dentro e fuori il Parlamento, e continuerà a farlo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here