Oggi domenica 30 maggio, si svolge la IX Giornata Nazionale del Sollievo, un’iniziativa promossa dalla Fondazione Gigi Ghirotti, in collaborazione con il Ministero della Salute e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. “Costruiamo la rete del sollievo” è lo slogan che anima una moltitudine di eventi organizzati nelle strutture sanitarie di ciascuna Regione. L’auspicio è che tutti si attivino e diventino “nodi” di questa rete per affermare il diritto di ogni persona malata a non soffrire inutilmente e ad avere garantita la possibilità di accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore, come sancito dalla recente legge n.38 del 15 marzo 2010. “Il tema del sollievo e delle cure palliative ci sta particolarmente a cuore – ha sottolineato il ministro della Salute Ferruccio Fazio – abbiamo appena istituito una Commissione ministeriale per implementare cure palliative e terapia del dolore e creato un Dipartimento ad hoc presso il Ministero per studiare nuovi approcci che possano promuovere la cultura del sollievo”. Nella provincia di Roma la Giornata sara’ celebrata con una serie di iniziative al Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”, all’Istituto Regina Elena, all’ Ospedale Nuovo Regina Margherita, agli Hospice San Raffaele di Velletri e Anzio. In particolare, presso il Policlinico Agostino Gemelli faranno visita agli ammalati Marco Spizzichino, Dirigente del Ministero della Salute, Bruno Vespa, presidente della Fondazione Gigi Ghirotti, Giuseppe Pizza, Sottosegretario all’Istruzione e Renata Polverini, presidente della Regione Lazio. A partire dalle 9.30, e nell’arco di tutta la giornata, affiancheranno medici, operatori sanitari, volontari, noti personaggi del mondo dell’informazione e dello spettacolo: Gianni Ippoliti, Lorena Bianchetti, Giancarlo Magalli, Stefania Sandrelli, Pino Insegno, Miriam Leone, Michele Cucuzza, Eleonora Daniele, Michele Mirabella, Samantha De Grenet, Stefano Masciarelli, Paolo Belli, Rita Forte, Eleonora Giorgi e tanti altri. Nel corso dell’evento saranno premiati i vincitori del concorso “Un ospedale con più sollievo”, promosso da Fondazione Ghirotti, Uciim (Associazione Professionale Cattolica Italiana di Docenti, Dirigenti e Formatori), Universita’ Cattolica del Sacro Cuore, Associazione Attilio Romanini e Aiiro (Associazione Italiana Infermieri di Radioterapia Oncologica).
Il concorso, patrocinato dai Ministeri della Salute e della Pubblica Istruzione, coinvolge scuole primarie e secondarie, nonché le classi delle sezioni ospedaliere.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here