Milano Jazz Gang

La MILANO JAZZ GANG è oggi considerata, dalla critica specializzata, una delle migliori orchestre del panoama jazz europeo. Inizia la propria attività nel 1972 al Grouse Jazz Club di Milano, con un programma da subito indirizzato ai modelli classici del jazz: stomp, rag e blues.
Nel contempo, però, sviluppa un particolare interesse per il Jazz di San Francisco e scopre notevoli affinità con la “Yerba Buena Jazz Band” ed il sound di Lu Watters e Turk Murphy.
Nel 2004, dopo una lunga serie di concerti in tutto il mondo, avviene la grande svolta: la Milano Jazz Gang si rinnova nell’organico e nel repertorio. La nuova formazione di cinque musicisti polistrumentisti dà vita a nuove timbriche sia in assoli e collettivi, grazie anche ai nuovi arrangiamenti musicali.
Il nuovo repertorio si concentra sui classici degli anni ’20, caratterizzati da molta improvvisazione collettiva, con un occhio di riguardo alla musica melodica tipica dell’America degli anni ’30. La sezione ritmica suona senza batteria, concentrandosi sul bassotuba di Claudio Nisi e sul banjo di Luca Sirianni, talvolta anche senza pianoforte quando Mauro Porro è impegnato al “C melody Sax” o al clarinetto.

Claudio Perelli – cornetta, sax alto, soprano, clarinetto, voce, arrangiamenti, tromba
Andres Villani – sax baritono, sax alto, flauto
Mauro Porro – pianoforte, clarinetto, “C Melody Sax”, sax tenore, tromba
Luca Sirianni – banjo tenore, banjo plectrum
Claudio Nisi – ”Front Bell” Tuba