Un titolo un po’ forzato o esagerato per esaltare uno scoop giornalistico? Rientra nella liberta’ di stampa e non puo’ essere oggetto di condanna da parte delle autorita’ giudiziarie. E’ quanto stabilito dalla Corte europea dei diritti dell’uomo, secondo la quale i tribunali nazionali non hanno il diritto di giudicare le tecniche che i giornalisti adottano per attrarre l’attenzione dei lettori.
La sentenza della Corte riguarda la Spagna, le cui autorita’ giudiziarie hanno condannato, in ogni grado di giudizio, un editore e un giornalista del quotidiano Diario 16 a pagare una multa per il titolo di un articolo che metteva in relazione la famiglia reale del Marocco con il traffico di droga. Nella sentenza i giudici di Strasburgo hanno sottolineato come il titolo e il contenuto di un articolo vanno analizzati assieme; e come, nel caso specifico, se e’ vero che il titolo era ‘esagerato’, le informazioni riportate nel testo erano corrette.
La Corte ha quindi ribadito come il diritto alla liberta’ di stampa consente un certo grado di ricorso all’esagerazione.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here