Guinea-Bissau continua la lotta alla droga

Guerra aperta al narcotraffico in Guinea Bissau, il piccolo Stato dell’Africa occidentale che negli ultimi anni e’ diventato un centro di smistamento della droga proveniente dal Sud America e destinata ai mercati europei. Il presidente della Guinea Bissau, Malam Bacai Sanha, ha affermato che una delle priorita’ del suo regime e’ “la lotta senza quartiere contro i trafficanti di stupefacenti” e ha aggiunto che per vincere questa guerra “e’ fondamentale l’aiuto e la collaborazione internazionale”, in primis con i Paesi dell’Ecowas, l’organismo che riunisce le 15 nazioni dell’Africa occidentale.

fonte aduc