Tiscali aderisce al progetto ‘2010: Fibra per l’Italia’ promosso da Fastweb, Vodafone e Wind per dotare l’Italia di un’unica infrastruttura di rete di nuova generazione in fibra ottica. Lo comunica la societa’ di tlc. “Vedo nel progetto ‘2010: Fibra per l’Italia’ -spiega Renato Soru, presidente e amministratore delegato di Tiscali- l’affermazione concreta di una necessita’ che non puo’ essere piu’ trascurata: dotare anche l’Italia di quelle infrastrutture di cui gli altri Paesi con cui ci confrontiamo si stanno rapidamente dotando”.
La banda larga, continua Soru, “e’ il cuore di un Paese moderno e civile. Le decisioni che verranno prese su questo progetto determineranno la competitivita’ dell’Italia di domani. Ecco perche’ Tiscali lavorera’ al fianco degli altri operatori e delle istituzioni mettendo in campo il meglio delle proprie risorse”.
Tiscali, si spiega dal gruppo, si unisce quindi ai tre operatori promotori del progetto “nel chiedere al governo e alle istituzioni preposte di dare il via al processo per realizzare una societa’ per la gestione della rete in fibra ottica con il contributo di tutti gli operatori di telecomunicazioni e delle Autorita'”. Partecipando allo sviluppo del progetto per la creazione della rete di nuova generazione, Tiscali prendera’ parte anche alla sperimentazione nel quartiere romano della Collina Fleming che partira’ a breve.

fonte aduc