McDonald’s ha ritirato dai mercati 12 milioni di bicchieri con l’immagine di Shrek. Il materiale utilizzato per il disegno contiene infatti una sostanza tossica, il cadmio. La catena di fast-food ha lanciato un appello ai suoi clienti affinché‚ smettano di utilizzare i bicchieri, venduti in quattro differenti versioni a 2 dollari l’uno, per promuovere il nuovo film di “Shrek”.
Il cadmio – utilizzato principalmente per produrre pigmenti, rivestimenti e stabilizzanti per materie plastiche – è una sostanza cancerogena: i composti del cadmio Oltre a danneggiare i reni causano anche osteoporosi e osteomalacia. Nel caso dei bicchieri di Shrek, il cadmio contenuto del disegno potrebbe facilmente passare dalle mani dei bambini alla bocca.
Una nota l’ufficio stampa di McDonald’s Italia informa che i bicchieri cancerogeni ‘non sono in distribuzione in Italia ne’ lo saranno’.