L’azienda di mobili svedese Ikea è stata condannata in Francia a 30.000 euro di multa per aver distrutto l’habitat di numerose specie protette durante la costruzione di un magazzino centrale. Il tribunale di Aix-en-Provence nel sud della Francia ha condannato Ikea France relativamente alla costruzione del punto vendita da 65mila metri quadrati nella città portuale di Marsiglia. L’opera ha portato alla distruzione di numerosi fiori protetti, uccelli e rettili. Alcuni gruppi ambientalisti hanno citato in giudizio la società dopo l’avvio della costruzione nel 2008.
E’ “la prima volta che Ikea è stata condannata per qualcosa, ha spiegato il portavoce del colosso svedese Pierre Deyries. “Ci dispiace molto per questa situazione”.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here