E’ un’orrenda Chiesa di criminali, quella nella quale il Papa con i suoi trascorsi nella “gioventù hitleriana” ed i suoi trascorsi come protettore di pedofili, vuol proporre al Mondo. Ora basta! Basta con le bugie, le mezze verità e le “cose che non si possono raccontare”. Basta con questa NON-CULTURA del dolore, della rassegnazione e della violenza. La Chiesa è un’associazione a delinquere, collusa con i narcotrafficanti, con la mafia, con il riciclaggio del denaro sporco, con il commercio degli organi e con il più grande business di tutti i tempi: la pedo-pornografia. Vomitevole casta porporata, che umiliate in tutti i modi possibili la “sacralità” dell’essere umano, voi che avete fatto della menzogna e del razzismo, bieca propaganda in nome del vostro Dio. Voi che avete sporcato la vostra stessa fede, costruendo templi pagani, dove ricchezze di ogni sorta vengono accumulate. Siete feccia, niente altro che feccia. Siete un abominio che non dovrebbe essere permesso in una società civile. Dovreste subire le persecuzioni, la devastazione, il dolore e la violenza che nel corso dei secoli avete inflitto a chi non la pensava come voi. Siete puro orrore… voi che vi vestite da agnelli e non siete altro che famelici mostri.

La CEI, in questi giorni si è rifiutata di far conoscere il numero dei preti sospesi secondo la legge canonica per violenze ed abusi. Non ha neppure rivelato quanti preti siano stati perseguiti penalmente dalla polizia. La Chiesa mantiene tutto segreto altro che collaborazione, la Chiesa collabora solo con i criminali!

Nel frattempo, le statistiche pubbliche sul numero di casi di preti pedofili perseguiti nel cortile stesso di Papa Benedetto continua a salire.

Il segretario generale della CEI, Monsignor Mariano Crociata, e il nome vi assicuro che è una garanzia… ha dichiarato che non vi è alcun bisogno di creare un comitato speciale all’interno della Chiesa per affrontare i casi di molestie sessuali nei confronti di bambini… Dalla parte dei violentatori con i fatti e dalla parte delle vittime con le chiacchiere. Iprocriti maiali, senza anima e valori.

Nonostante le promesse di tolleranza zero contro i casi di abusi sessuali commessi dal clero, il Vaticano continua ad avvalersi dell’immunità diplomatica onde evitare di essere incriminato nei processi nati in seguito alla vicenda degli abusi sessuali da parte di preti negli Stati Uniti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here