I transessuali sono stati invitati dagli agenti, messi in allerta dalle denunce di alcuni passanti, a rimettersi il top del bikini perché la spiaggia proibisce il topless. Dopo qualche protesta il gruppo ha obbedito alla richiesta delle forze dell’ordine.
Ma il capo della polizia locale Keith Banks ha censurato gli agenti per l’intervento: i transessuali non stavano trasgredendo alcuna legge e non potevano essere accusati di atti osceni per essere rimasti a petto scoperto.
Ma la responsabile delle spiagge cittadine, Kathy McGuiness, ha detto di non essere d’accordo col capo della polizia.
La questione sarà discussa nella prossima riunione del consiglio comunale in vista della stagione estiva che porterà molti turisti sulla spiaggia di Rehoboth Beach.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here