Terramatta regia di Costanza Quatriglio

Vincenzo Rabito, dopo una vita da analfabeta, ha inventato una lingua e lasciato un’autobiografia di oltre mille pagine. Le sue memorie sono state premiate nel 2000 a Pieve Santo Stefano nel concorso diaristico nazionale. Giulio Einaudi Editore le ha pubblicate con il titolo TERRA MATTA facendone uno straordinario caso editoriale. Un film documentario ma anche un’occasione di conoscenza della storia del Novecento attraverso la raccolta di memorie, approfondimenti, immagini a partire da un libro: Terra matta di Vincenzo Rabito.

Una sinfonia di paesaggi di oggi e di ieri, filmati d’archivio e musiche elettroniche, terre vicine e lontane. Una lingua inventata, né italiano né dialetto, musicale ed espressiva come quella di un cantastorie. Nato nel 1899, l’analfabeta siciliano Vincenzo Rabito racconta il Novecento attraverso migliaia di fitte pagine dattiloscritte raccolte in quaderni legati con la corda. Dall’estrema povertà al boom economico, è un secolo di guerre e disgrazie, ma anche di riscatto e lavoro. Il punto di vista inedito è quello di un ultimo che, scrivendo la propria autobiografia, rilegge la storia d’Italia  in una narrazione appassionata e travolgente che emoziona e commuove, obbligando a fare i conti con verità contraddittorie e scomode.

Sito: http://www.progettoterramatta.it/

Regia Costanza Quatriglio

Soggetto e sceneggiatura Chiara Ottaviano e Costanza Quatriglio

Montaggio Letizia Caudullo

Fotografia Sabrina Varani

Musiche originali Paolo Buonvino

Fonico di presa diretta Antonio Dolce

Montaggio del suono Vito Martinelli

Mix Andrea Malavasi

Voce fuori campo Roberto Nobile

Con la partecipazione di Turi, Tano e Giovanni Rabito

Una coproduzione Cliomedia Officina e Cinecittà Luce

In collaborazione con Film Commission Regione Sicilia

Produttore associato Stefilm

Con il sostegno di Camera di Commercio di Ragusa, BAPR-Banca Agricola Popolare di Ragusa

e il Patrocinio di Provincia di Ragusa, Città di Ragusa, Comune di Chiaramonte Gulfi, Università degli studi di Catania

Organizzazione per Cinecittà Luce Maura Cosenza

Coordinatore per Cliomedia Officina Gianpaolo Fissore

Assistente alla regia e ricerche

Archivio Luce Giovannella Rendi

Immagini d’archivio Archivio Storico Luce

e AAMOD – Archivio audiovisivo del movimento operaio; Filmoteca Regionale Siciliana; Tommaso Bordonaro; Enrico Russo. Si ringrazia per la collaborazione la Cineteca del Friuli