Secondo la BCE la ripresa economica in Italia c’è ma è molto lenta e soprattutto pare che permanga un’incertezza sostanziale per il futuro. Una piccola buona notizia arriva dal fronte della disoccupazione che sempre stando a BCE non dovrebbe aumentare nei prossimi mesi. I dati emergono dal bollettino mensile emanato da BCE che cita: “ la ripresa dovrebbe procedere a ritmo moderato”. L’Eurotower avvisa però che si attende una frenata della ripresa dovuta all’aggiustamento dei bilanci in corso nei diversi settore e dalle prospettive del mercato del lavoro. Al contrario di quanto dichiarato nel bollettino mensile di BCE, invece, l’OCSE, segnala un -0,3% in Italia, che farebbe supporre che non solo non sussiste nessuna ripresa  ma che si è addirittura retrocessi nella percentuale dichiarata. Secondo l’OCSE, l’Italia sarebbe l’unico paese con il dato negativo nell’ambito del G7, aggiunge che si riserva un lieve margine d’errore su tali percentuali e che prevede comunque un ritorno positivo del PIL allo 0,1% non prima del quarto trimestre prossimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here