Nuovo blocco degli stipendi dei dipendenti pubblici in Spagna

Un nuovo blocco degli stipendi dei dipendenti pubblici nel 2013 è stato annunciato dall’inetto governo capeggiato da mariano Rajoy. Va ricordato che gli stipendi sono stati congelati da due anni e decurtati del 5% sulle tredicesime.

Il provvedimento verrù approvato dal Consiglio dei ministri, forse nella giornata di domani. Il ministero delle Finanze, che ha informato della decisione i sindacati, non ha però confermato la misura. Restiamo a vedere, mentre le piazze potrebbero, tornare ad animarsi. Spero solo che non ci siano altri atti di violenza e che tutto si svolga pacificamente.