Madrid: polizia infiltrata nei manifestanti? Oppure si tratta di gruppi di estrema destra, estrema sinistra o anarchici?

Ero con gli indignados, quando hanno “assediato” il Congresso. Premetto che in Spagna la polizia molto difficilmente si fa “prendere la mano”. E’ verissimo che alcuni manifestanti incappucciati hanno lanciato oggetti e provocato la polizia che quindi ha caricato la folla, però è anche vero che questo piccolo gruppo di incappucciati, che avevano bandiere rosse e nere, cercavano in tutti i modi di provocare la polizia e fomentare la rissa. Secondo me erano lì proprio per quello, proprio per mandare nel caos la manifestazione.
Si può ipotizzare che nei manifestanti c’erano dei poliziotti infiltrati? Ma se così fosse quale sarebbe il fine? Mediaticamente non è convenuto, perché più sul web e in tv passano le immagini della “repressione” e più sale l’indignazione. Il gruppo degli incappucciati erano forse di estrema destra? Oppure di estrema sinitra? Oppure ancora erano anarchici?

Era a pochi metri di distanza dagli incappucciati che provocavano la polizia, che in assetto antisommossa sembravano tranquilli e stavano allontanando i fotografi, mentre altri agenti arrivavano in “prima linea”. Ad un certo punto la situazione è degenerata, e alcuni “incappucciati” hanno iniziato a spingere coloro che avevano davanti. C’è stato il caos e le persone hanno iniziato a scappare . Questo è tutto quello che ho visto, poi anche io mi sono allontanato, perché la situazione era chiaramente degenerata. Da ieri però circola un video, nel quale si vede chiaramente che alcuni “incappucciati” vengono fermati dagli angenti, ma poi gli stessi “incappucciati” che hanno provocato e quindi “giustificato” le cariche della polizia, si vedono mentre trascinano un manifestante fino ai furgoni della polizia. Cosa è accaduto realmente?

Mariano Rajoy difende strenuamente l’operato della polizia, però qui in Spagna per il popolo si tratta di vera e propria brutale repressione. Izquiera Unida ha chiesto al parlamento un’indagine sull’ipotesi di “agenti di polizia infiltrati tra i manifestanti.”