La Generalitat catalana ha aperto un’indagine contro una clinica di Barcelona che applica terapie per curare l’mosessualita’. I responsabili della Policlinica Tibidabo curano i loro pazienti con pillole e trattamenti psichiatrici perche’ smettano di essere gay. “Non esiste nessun trattato scientifico che sostenga che l’omosessualita’ debba essere considerata ua malattia, quanto piuttosto un comportamento personale”, fa sapere la “consejera de Salud” Marina Geli, che fara’ fare indagine per verificare se ci siano anche altri centri psichiatrici che curano medicalmente gli orientamenti sessuali.
I giovani che vanno in questa clinica privata non sembrano credere in una particolare confessione religiosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here