‘Prima della fine della legislatura credo che riusciremo a far arrivare in porto il ddl sulla responsabilita’ professionale dei medici’. Cosi’ il presidente della Commissione Sanita’ del Senato, Antonio Tomassini e’ intervenuto, in occasione della XIII edizione delle ‘Giornate medico-legali romane ed europee’, organizzata dalla Societa’ Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni (Simla) e dal Dipartimento di Medicina Legale dell’universita’ La Sapienza di Roma.
‘In due anni abbiamo fatto una buona legge, quella sulle cure palliative e ora abbiamo ripreso il testo sulla responsabilita’ professionale dei medici che e’ molto importante. Allo stesso tempo, si sta lavorando al welfare, sulle assicurazioni integrative e sull’invalidita”. Quanto alla ridefinizione delle tabelle di invalidita’, attivita’ in corso, per la quale e’ stata istituita una Commissione di studio d’intesa tra il Ministero dell’Economia, quello della Salute e l’Inps, il presidente della Commissione ha sottolineato che ‘e’ un errore tenere fuori da questa Commissione i medici legali e il Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)’. Senza il contributo di queste componenti, per Tomassini, il risultato del lavoro della Commissione rischia di essere ‘un provvedimento monco e burocratico’.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here